2019-08-Toppi-Preparare-Pelle-Estate-Rubrica.jpg

Iniziamo il nostro appuntamento con una certezza: non è bello passare la mano ad esempio sul proprio viso e percepire al tatto delle imperfezioni, specialmente prima di un appuntamento importante (che sia di lavoro o galante).

Sono molti i fattori che possono mettere a dura prova la pelle! Sicuramente gli agenti atmosferici contribuiscono a renderla ruvida e secca.

Fare dei piccoli cambiamenti nella routine quotidiana e nel proprio stile di vita può aiutare a rendere il derma morbido e tonificato nel tempo.

Così, sperando che tu sia nel gruppo di persone in partenza nel mese di agosto, concediti qualche giorno di relax prendendoti cura di te. Beatrice&Alice hanno pensato di augurarti buone vacanze in maniera originale, con qualche piccolo consiglio che ti permetterà di avere la pelle morbida e setosa al mare!

 

Preparare la pelle: da dove iniziare?

Beatrice: vorremmo ci fosse una risposta univoca alla nostra domanda di partenza, e finalmente è così. Questa volta ci divertiremo a scoprire come prenderci cura di noi stessi, anche con i mesi estivi! Iniziamo non parlando del vecchio metodo casalingo e nemmeno di quello tramandato di generazioni.

Se sei una donna che si sta immergendo nella lettura della nostra rubrica, andiamo sul sicuro: quante volte hai chiesto a tuo marito, fidanzato, amico, fratello se fossi ingrassata? Per non parlare dei temutissimi fianchi larghi con i vestiti più attillati.

Ti starai chiedendo che cosa c’entra con la pelle e soprattutto con l’incipit del paragrafo. Te lo spieghiamo subito.

In realtà è il focus del fatto che molti di noi, senza distinzione di genere, dedicano moltissima attenzione alla cura dell’aspetto esteriore nella vita di tutti i giorni.

L’estetica non è tutto però, dobbiamo pensare a come agire da dentro.

Non sottovalutare il fatto che prima di migliorare l’aspetto esteriore, devi focalizzarti su quello interiore.

Ebbene sì, non è un caso se in una conosciuta pubblicità, avrai sentito delle influencer affermare: “Pulita dentro e bella fuori!”. Per avere una pelle liscia e setosa, dobbiamo scoprire qualche cosa in più sulle tue abitudini.

 

Alimentazione e idratazione: rendile tue compagne di viaggio

Seguire un’alimentazione sana e bilanciata può rivelarsi un aiuto determinante per preparare la pelle all’esposizione solare. Infatti, devi sapere che la vitamina A è un ottimo alleato per mantenere la pelle idratata e luminosa, ed è presente ad esempio in: carote, pomodori, spinaci, lattuga, melone, albicocca, pesca, anguria, e molti altri ancora!
Prediligi una dieta colorata, ricca di frutta e verdura fresca, cereali integrali e utilizza come condimento l’olio EVO a crudo.
Vediamo se Beatrice può rimuoverti qualche altro dubbio legato all’alimentazione.

Lo sapevi ad esempio che frutta e verdura di colore rosso (esempio: mirtilli, fragole, barbabietole, ecc…) stimolano il microcircolo e favoriscono l’elasticità dei vasi sanguigni? Mentre frutta e verdura di colore arancione (esempio: albicocche, melone, carote, ecc…), grazie alla presenza di betacarotene, stimolano la melanina e aiutano a rendere più duratura l’abbronzatura.

Idratazione. La stagione calda mette a dura prova l’idratazione della pelle.! È fondamentale bere molto, almeno 2 litri d’acqua al giorno. Inoltre, è bene nutrire la pelle anche con creme specifiche e adatte al tuo tipo di pelle.

Se riesci risciacqua la pelle con acqua fresca, non bollente. Per alcuni potrebbe essere un dramma! Ti consigliamo di iniziare con quella tiepida, passando lentamente a quella fresca. L’acqua calda non fa bene alla pelle, la secca e la inspessisce, mentre quella fresca la rassoda e la tonifica.

 

Preparare la pelle: come procedere adesso?

Alice: Abbiamo iniziato dalle fondamenta, ti chiediamo ancora qualche piccolo sforzo!

Scopriamo insieme quali sono i trattamenti più adatti da fare al tuo corpo, specialmente in vista dell’abbronzatura estiva!

  • Scrub. Al termine della stagione invernale, la pelle solitamente risulta molto spenta alla vista e poco liscia ed irregolare al tatto. Il rimedio più funzionale è senza dubbio lo scrub corpo. Un’ottima soluzione, talvolta anche molto economica . L’ideale sarebbe quello di farlo un paio di volte alla settimana e, perché no, magari sotto la doccia! Utilizzando lo scrub contribuirai al rinnovamento della pelle: eliminerai le cellule morte in eccesso, ispessimenti cutanei e otterrai una riduzione di punti neri. Fino ad ora sembrava un sogno, no?

Se volessi realizzare uno scrub fai da te per il corpo, potresti provare, ad esempio, queste semplici ricette:

  • Scrub anticellulite

Ingredienti: 2 cucchiai di caffè in polvere, 2 cucchiai di zucchero, 4 cucchiai di olio;

  • Scrub per la pelle secca e\o irritata

Ingredienti: 3 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai di miele;

 

  • Fanghi. Questi prodotti sono ottimi alleati per aiutare a ridurre i segni della cellulite. Ti consigliamo di dedicarti del tempo per applicare il prodotto almeno 2 volte alla settimana, perché tu possa vedere dei risultati concreti.

 

Nel reparto Aromi trovi quello che fa per te: approfitta dei SALDI!

Alice: Nel reparto Aromi trovi ancora i SALDI su tantissimi prodotti: dalle creme solari per il corpo alle lozioni spray per proteggere i tuoi capelli, prodotti antizanzare, realizzati con elementi naturali, adatti ad ogni tipo di pelle.

Ti aspettiamo per consigliarti tanti prodotti di qualità delle migliori marche presenti sul mercato!

Vieni a trovarci in reparto!