2019-07-01-Toppi-Combattere-Cellulite-Rubrica.jpg

 

Per combattere il nemico occorre conoscerlo: iniziamo quindi a capire cos’è sostanzialmente la cellulite.

La prova costume si avvicina e tra i pensieri principali di tutte le donne c’è sempre lei!

Questo perché, la perfida pelle a buccia di arancia non coinvolge solo donne sovrappeso ma anche ragazze in normopeso.

A livello scientifico si tratta di un mancato equilibrio tra circolazione venosa e circolazione linfatica.

E a livello pratico? Adiposità localizzate specialmente su cosce, glutei e fianchi… che diciamocelo, sono i punti forti di noi signorine.

La cellulite non dà scampo, colpisce 9 donne su 10 – beata la decima! – non si conoscono soluzioni che portano alla scomparsa ma sicuramente con la rubrica di Beatrice e Alice possiamo fare il possibile per prevenirla oppure ridurla!

 

Quali sono le cause della comparsa della cellulite?

Il nemico lo abbiamo individuato, ora non ci resta che capire da dove nasce!

Beatrice: Oltre alle principali cause di origine ormonale e vascolare,ci sono altri fattori a cui devi fare attenzione se vuoi prevenire la cellulite!

Devi sapere che si presenta soprattutto per:

  • una scorretta alimentazione;
  • la poca attività fisica;
  • le cattive abitudini, come un abbigliamento troppo aderente\stretto e un uso di scarpe non idonee (ad esempio, le scarpe con il tacco alto);
  • l’uso di anticoncezionali, i quali favoriscono l’accumulo dei liquidi e la distruzione della vitamina B6, indispensabile per il metabolismo delle proteine;
  • il continuo stress nervoso aumenta l’accumulo di sostanze tossiche e non permette un corretto drenaggio dei liquidi;
  • la gravidanza;
  • il diabete;
  • l’obesità.

 

Prima di tutto: belle dentro!

La bellezza esteriore, specialmente nella nostra cultura, è importante ma non è tutto.

La cura dell’aspetto interiore è decisamente indispensabile! Cosa vuol dire? Vuol dire che il primo passo per contrastare gli inestetismi della cellulite è curare la propria alimentazione -non a caso, era il primo punto preso in considerazione nel precedente paragrafo!

Beatrice: Per iniziare a contrastare la temutissima pelle a buccia di arancia potresti iniziare ad inserire nella tua alimentazione vegetali e di fibre, evitare cibi contenenti elevate quantità di grassi, introdurre corretto apporto di sale (ricorda di non eliminarlo completamente, perché la sua esclusione può essere “dannosa” tanto quanto un uso eccessivo!), limitare alcolici e caffè e bere almeno due litri di acqua al giorno!

Lo sappiamo, tutte queste direttive richiedono decisamente uno sforzo quotidiano! Cerchiamo di spronarti, dicendoti che ad esempio il consumo di acqua è essenziale non solo per mantenere il corpo idratato ma anche per eliminare le sostanze in eccesso con la diuresi!

E poi…Qual è il migliore amico di una alimentazione sana? L’esercizio fisico!

Abbiamo una buona notizia, specialmente per quella parte delle nostre amiche alla lettura che, di fronte al primo caldo, si scoraggiano e abbandonano l’attività sportiva!

Ad esempio, è bene camminare ma non correre, perché a causa dei ripetuti impatti col terreno si rischia di causare delle micro-lacerazioni alle membrane delle cellule adipose che, a lungo andare, potrebbero peggiorare la situazione.

Un consiglio: Cerca di non esagerare con l’esercizio fisico e con il rigore a tavola! A volte, la fretta di ottenere risultati più rapidamente, ci porta ad adottare regimi alimentari restrittivi e ad eccedere con gli allenamenti, causando stress eccessivo alla muscolatura ed al corpo in generale. Questo non farà altro che aumentare lo stato di infiammazione dei tessuti, rischiando di peggiorare la situazione.

Parola d’ordine: EQUILIBRIO!

 

Conosci i diversi stadi della cellulite?

Alice: Lo sapevi che esistono diverse tipologie di cellulite, a seconda dell’età e dello stadio di avanzamento?

Scopriamole insieme!

  • Cellulite Edematosa: in questa prima tipologia, prevale il ristagno dei liquidi nei tessuti, è perciò possibile notare un’evidente ritenzione idrica che porta a gonfiori localizzati principalmente intorno alle caviglie, ai polpacci, alle cosce e alle braccia. Cosa possiamo fare per evitarlo? Svolgere attività che coinvolgano tutto il corpo, in modo equilibrato.Tra gli sport che potresti scegliere, se sei interessata, ci sono sicuramente: l’aerobica, la danza, il nuoto, il cardio fitness;
  • Cellulite Fibrosa: questa tipologia porta all’aumento del tessuto connettivo, all’indurimento del grasso in eccesso ed alla formazione di noduli di piccole dimensioni.
    A partire dai 30 anni di età, può essere utile svolgere attività fisica in modo regolare e soprattutto costante. È consigliato un allenamento di tipo cardiovascolare accompagnato da una buona parte di tonificazione: il lavoro cardiovascolare utilizza il metabolismo dei grassi e migliora la circolazione, la tonificazione dei muscoli previene, invece, il cedimento dei tessuti che porterebbe così a una maggiore evidenziazione della cellulite;
  • Cellulite Sclerotica: in questa fase, il tessuto epiteliale diventa duro, freddo e dolente al tatto, con presenza di noduli di grandi dimensioni. Si tratta di una fase avanzata, nella quale la maggior parte delle volte si ricorre alla terapia medico-chirurgica.

 

Quali prodotti utilizzare per contrastare la cellulite?

Abbiamo parlato di come puoi iniziare a combattere le adiposità nel quotidiano, grazie allo svolgimento di sport, supportato da buone abitudini alimentari.

Perché non raggiungere il risultato sperato, con qualche semplice aiuto?

Nel reparto Aromi trovi una selezione di prodotti a seconda delle tue esigenze!

Ecco di seguito i nostri must have:

Alice: Ti consigliamo di provare i prodotti di BiosLine della linea Cell-Plus approfittando della promozione attualmente in corso! Acquistando 2 articoli a scelta, al secondo verrà applicato uno sconto pari al 50%!

Cogli l’occasione per scoprire i Fanghi Anticellulite e l’Aqua Scrub Esfoliante, utilissimi per prepararsi all’estate!

I fanghi contrastano la ritenzione idrica per effetto osmotico, grazie alla presenza dell’argilla e delle alghe bianche.

E se soffri di fragilità capillare, il Fango Bianco è il prodotto che fa per te! lascia una piacevole sensazione di freschezza, grazie all’olio essenziale di menta, ed è indicato anche per le pelli più delicate, oltre che in tutti i casi di alterazioni del funzionamento della tiroide poichè non contiene iodio!

L’Aqua Scrub Esfoliante un vero trattamento di bellezza per il corpo. Si tratta di una miscela di sali marini di diverse dimensioni e con oltre 90 oligoelementi che aiutano a combattere la ritenzione idrica e la sensazione di pesantezza, eliminando le impurità e le cellule morte.

Ideale per preparare la pelle per i successivi trattamenti, rassodante e rivitalizzante dei tessuti.

Una chicca: portalo con te anche in vacanza, per esfoliare la pelle e prepararla al meglio all’abbronzatura. Pelle tonica e colorito impeccabile, un binomio perfetto!

 

Inizia da subito a prenderti cura di te, l’estate ti aspetta e… noi ti aspettiamo nel reparto Aromi!