Centro-Verde-Toppi-2018-ortomio-consigli-blog

LA PRIMAVERA E GLI ORTAGGI: LE SOLUZIONI PER AVERE UN ORTO SANO E PRODUTTIVO

 

Da Centro del Verde Toppi  puoi trovare prodotti delle migliori qualità per coltivare le tue passioni. Il Reparto “Piante e fiori” ha selezionato per te il marchio “Orto mio”,  nato nel 1992, che produce attualmente circa 300 milioni di piante da orto destinate esclusivamente a contesti familiari. È un’azienda leader nel  settore di competenza e nel mercato professionale, per questo è stata scelta come partner ufficiale per la realizzazione della settima edizione di Masterchef Italia!

Creare un orto sano e naturale è un obiettivo per la nuova stagione? Non farti cogliere impreparato.

La natura è in continuo mutamento e si è sempre alla ricerca di nuovi prodotti per non permettere a malattie e parassiti di danneggiare la produzione. Molto spesso però non si è a conoscenza di avere la soluzione più efficace e naturale a portata di mano!

 

REALIZZARE UN ORTO SANO

Com’è possibile? Ci sono diverse modalità per raggiungere questo obiettivo e vogliamo presentarti quelle più semplici ed efficaci:

 

1.      Introduzione di tre fantastiche piante nel proprio orto:

– Tagete

– Nasturzio

– Calendula

Sono conosciute per la protezione degli ortaggi dagli insetti pericolosi. Riescono a tenere lontani i nematodi, considerati i parassiti più pericolosi del terreno, difficili non solo da individuare ma specialmente da debellare. Nell’agricoltura convenzionale molto spesso si utilizzano prodotti altamente tossici per eliminarli ma, per chi vuole realizzare una coltura orticola, sicuramente non è la scelta migliore. Utilizzare il Tagete, il Nasturzio e la Calendula risulta l’opzione giusta anche per attirare gli insetti impollinatori, fondamentali per gli amanti degli ortaggi da frutto .

 

2.      La seconda opzione che abbiamo scelto di offrirti per migliorare le caratteristiche delle piante, è la pratica dell’innesto.

Di che cosa si tratta? È semplice.

È possibile unire la cima di una pianta maggiormente sensibile alle malattie ma produttrice di frutti di grande qualità, con la radice di un’altra resistente per natura alle patologie del terreno. Una volta cresciuta, la coltivazione degli ortaggi in campo o su un balcone è semplificata notevolmente.

I vantaggi che si possono ottenere grazie alla pratica dell’innesto sono numerosi:

– Produzione, in una tempistica ridotta rispetto a quella tradizionale, di piante più robuste e resistenti a malattie

– Generazione di frutti di miglior qualità

– Riduzione della sensibilità ai cambiamenti climatici e minore esigenza di concimazione

– Coltivazione con metodi naturali e incremento produttivo su superfici ridotte

 

COSA COLTIVARE E QUANDO FARLO

Conoscere i periodi migliori per far crescere le piante ti consente di sfruttare le condizioni climatiche per il raggiungimento di risultati in tempi ottimizzati durante il corso dell’anno. Trascurare questi aspetti può risultare un problema, perché si rischia di effettuare trapianti tardivi o precoci.

Nel mese di Aprile puoi iniziare a trapiantare alcuni ortaggi, resistenti al freddo:

– Insalate (rucola, indivia, lattuga, scarola)

– Porri

– Prezzemolo

– Biete (coste e barbabietola)

– Spinaci

– Cavoli primaverili

È necessario porre maggiore attenzione alla crescita delle seguenti piante:

– Pomodori, melanzane, peperoni. Tre specie della famiglia solanacee

– Basilico

– Sedano

– Zucchine, zucche, cetrioli, meloni, angurie, appartenenti alle cucurbitacee

Essendo ortaggi estivi possono essere facilmente danneggiabili dalle gelate tardive, per questo motivo è preferibile iniziare il trapianto alla fine del mese.

 

UNA MIGLIORE DIFESA DELLE PIANTE

Per difendere le piante si può utilizzare il TNT (tessuto non tessuto), una protezione che crea un microclima ideale sia nei periodi freddi che in quelli più caldi. Ad inizio primavera ed in autunno permette alle piante di crescere rapidamente. L’uso in estate, invece, velocizza l’attecchimento, riparandole dagli insetti!

È importante rimuovere il TNT durante il periodo di pioggia prolungata, per consentire uno sviluppo sano.

Il personale del reparto “Piante e fiori” del Centro del Verde Toppi accosta la sua esperienza nel settore agli esperti del marchio “Orto mio” per proporti le migliori soluzioni e aiutarti a creare un orto perfetto.. Ti aspettiamo!